Come dimenticare un ex – Come dimenticare l'ex

Product Name: Come dimenticare un ex – Come dimenticare l'ex

Click here to get Come dimenticare un ex – Come dimenticare l'ex at discounted price while it’s still available…

All orders are protected by SSL encryption – the highest industry standard for online security from trusted vendors.

Come dimenticare un ex – Come dimenticare l'ex is backed with a 60 Day No Questions Asked Money Back Guarantee. If within the first 60 days of receipt you are not satisfied with Wake Up Lean™, you can request a refund by sending an email to the address given inside the product and we will immediately refund your entire purchase price, with no questions asked.

Description:

Nuovo metodo fisio-emozionale per dimenticare un ex e smettere di soffrire per lui. Garantito!

Scopri le chiavi segrete per intervenire in modo efficace sugli impulsi emozionali che si convertono in pensieri ricorrenti verso un ex e che non ti lasciano in pace per settimane e mesi.

Se anche tu ti trovi immersa nella palude della sofferenza … causata da pensieri ricorrenti verso il tuo ex che ti tolgono il sonno, l’appetito e la voglia di fare …..

Se tutto quello che hai provato fino ad ora per dimenticarlo smettendo di soffrire ha invece aumentato il tuo pensiero verso di lui…

E se intendi liberarti definitivamente dalla sofferenza in amore, dalla ossessione, dalla paura per le sue reazioni, allora sei pronta per leggere con attenzione quanto ho da dirti..

Il semplice metodo per accedere ai tuoi stati interni di eccellenza emozionale e annientare definitivamente la tua ossessione verso un uomo.

Il mio alias è Ilos e sono un ventennale ricercatore e appassionato di strategie per il raggiungimento del benessere quotidiano, armonia nelle relazioni e conseguimento del successo nella vita in generale.

Ho personalmente vissuto sulla mia pelle il dolore del trattamento indignitoso della mia Ex partner il fatidico giorno che decise di abbandonarmi per un altro.

Pur pensando di riuscire a fare fronte a quella rottura della relazione improvvisa ….visto i miei studi nel campo  della programmazione neurolinguistica ..mi accorsi di un fatto alquanto strano…..

Non erano passati neppure tre giorni da quando la bella mi aveva lasciato ….e già non riuscivo a smettere di pensarla ……. più ci provavo e più la sua immagine si fortificava dentro la mia mente …

Notai fin da subito il primo disturbo: la notte continuavo a girarmi e rigirarmi nel mio letto …senza riuscire a prendere sonno.

Mi alzavo in preda al nervosismo come uno “zombie” appena uscito da una tomba.

Accendevo una sigaretta dopo l’altra e osservavo i pensieri che si presentavano nitidi nella mia mente ….

Riguardavano sempre e solo lei “la mia Ex!”

Mi accorsi anche ..che tra tutti i problemi importanti che avevo da risolvere nel quotidiano il pensiero della Ex aveva invaso completamente il mio schermo mentale.

Sgorgavano immagini nitide e luminose, scenografie contorte, come provenire da una fontana dal flusso d’acqua corrente innarrestabile.

“Perché mi ha trattato così dopo tutto quello che ho fatto per lei?”

“Come ha fatto a dimenticare il nostro amore e mettersi con un altro tanto velocemente?”

“Cosa avrà trovato in lui che io non ho potuto offrirle?”

“Ma mi avrà mai amato realmente questa donna?”

“Non ho fatto nulla per meritarmi questo!”

Nella manipolazione consapevole delle immagini mentali che si producono nel nostro cervello si cela il segreto per prendere il controllo dei nostri sentimenti al 100%.

Sembrava avessi un cinematografo nel cervello che proiettava i film della nostra ex storia d’amore.

Era come fosse una Tv che proiattava una telenovelas a puntate interminabili ….un film che intratteneva il mio cervello ora dopo ora.

Più mi imponevo di non pensarla e più la pensavo.

Non ci misi molto a capire che era un processo di pensiero indipendente dalla mia volontà, quello che chiamano pensiero ossessivo/compulsivo.

Alcuni la chiamano eggregora o entità pensante con vita autonoma – lo pensano gli esoteristi.

Una vera e propria “ossessione” che mi stava portando a trascurarmi in ogni area della mia vita, ma soprattutto nella mia “dignità” di uomo.

Tu hai un potere interiore che aspetta soltanto di essere destato. Hai la capacità di governare i tuoi pensieri, sentimenti, parole e comportamenti e indossare le “lenti della felicità” e puoi farlo proprio adesso!!! Nessuno può farti stare male al di la di te stessa.

Che sia il tuo Ex o un uomo di cui ti sei innamorata ma che non ti corrisponde, allora vorrai capire nel dettaglio perchè i pensieri viaggiano incontrollati e come riprendere in mano il timone del tuo cervello!

Mi resi presto conto che avevo bisogno di un aiuto esterno e chiesi consigli a famigliari, amici, love coach e psicologi.

Ma tutti facevano suonare la stessa musica: “distraiti, esci con un altra, non pensarci più , vedrai che il tempo guarirà le tue ferite d’amore”.

Arrivai al punto di cercare nuovamente di contattare l’Ex per un chiarimento, anche se mi chiese di non cercarla più.

Stavo quasi per avvertire il bisogno di spiarla, pedinarla, messaggiarla.

Avevo toccato il fondo e ne ero più che consapevole.

E me ne stavo li a fissare il muro quando per puro caso i miei occhi caddero su un vecchio libro di Pnl che custodivo gelosamente nella mia libreria impolverata dal tempo.

Il libro parlava di come usare il proprio cervello per prendere il comando di se stessi.

Il libro era stato scritto da R. Bandler co-fondatore della P.N.L.

Estrassi le sub-modalità di momenti vissuti realmente, in cui esaltavo per la gioia provata e li trasferii all’immagine della mia Ex felice con il suo nuovo lui, iniziando a sperimentare felicità per la sua felicità.

Cominciai a sfogliare per la centesima volta quel fantomatico testo, ma cercai questa volta di leggerlo con gli occhi di chi l’aveva scritto. Mi sedetti per compiere realmente gli esercizi mentali e diedi il via alla sperimentazione pratica che l’autore proponeva.

Volevo scoprire una volta per tutte se quelle che io ritenevo fossero “pure idiozie” funzionassero realmente.

Cose del tipo: prendere un pensiero astratto e trasformarlo in una immagine visiva, cambiandogli i colori, aumentando e diminuendo la grandezza dell’immagine per poi trasformarla in una fotografia in bianco e nero etc.

Esercizi che ti spronavano a renderti conto che ogni ricordo si presentava in modo diverso e che potevo distinguere tra ciò che avevo vissuto realmente da ciò che invece avevo vividamente immaginato, stando attento a non fare confusione nel mio cervello.

Ad esempio: immaginai un grosso “topo di fogna” e mi accorsi che più ne aumentavo la luminosità e la grandezza avvicinando l’immagine al viso e più si creava una sensazione netta di avversione, paura e disgusto.

Se invece ne riducevo la luminosità e la trasformavo in una immagine in bianco e nero che al contempo si allontanava, la mia sensazione interiore mutava nettamente divenendo meno intensa e più sopportabile.

Il topo (contenuto immagine) era sempre lo stesso, ma il modo in cui lo rappresentavo a me stesso poteva essere cambiato consapevolmente, mutando automaticamente anche quello che provavo emotivamente nei confronti di quel contenuto immaginato.

Non è ciò che ci accade a farci soffrire o godere, ma come rappresentiamo a noi stessi tale evento.

Non sono gli altri a farci stare male, ma come li rappresentiamo nel nostro cervello dotandoli del potere di farci stare male.

Siamo noi stessi a creare il malessere che avvertiamo e siamo diventati bravi nel farlo infatti che possiamo deprimerci, demotivarci, accusarci per una critica ricevuta, arrabbiarci rimuginando un conflitto in cui riteniamo di avere ragione, abbatterci emotivamente e renderci talmente tristi da perdere addirittura la voglia di vivere.

…e mi ritrovai spesso a scoppiare dal ridere, pensando a problemi che prima mi facevano piombare in depressione.

Stavo diventando un folle o gli esercizi stavano funzionando?

In quei momenti mi resi conto anche di come tutti noi usiamo delle lenti per dare colore e significato alla nostra realtà.

Che differenze percepiresti se dovessi guardare il tuo ex con gli stessi occhi di un genitore rispetto agli occhi della sua amante?

Che sensazioni si producono dentro di te quando cambi il punto di vista di una tua rappresentazione mentale interna?

I nostri comportamenti sono una risposta coerente ai nostri “stati d’animo” e questi ultimi sono la risposta coerente a come pensiamo e cosa pensiamo lo ha affermato un certo Antony Robbins.

E’ una parte di noi che da istruzioni a noi stessi su cosa e come rappresentarci cose, eventi, persone e significati e tali istruzioni divengono dei moduli di induzione emozionale a risposta automatica.

Gli stessi schemi abitudinali di pensiero rappresentano i sigilli o i nostri limiti interni .

Limiti che ci impediscono di agire in modo efficace e naturale per ottenere quello che più desideriamo nella vita.

Siamo noi stessi a auto spaventarci generando significati che ci bloccano nel perseguire i nostri sogni, e li fuori ci hanno imposto alcuni schemi di pensiero e significati collettivi che ci rendono impotenti al fine di conseguire i loro obiettivi a scapito dei nostri.

Ma perché sostengo che puoi scatenare un potere che non sai di avere?
Semplice: perché in questi anni ho sperimentato sulla mia pelle e su quella di centinaia di persone l’effettività di tale potere interno.

Vorrei che divenissi consapevole che puoi prendere le tue risorse neurologiche del passato e trasferirle nel presente per liberare il tuo massimo potenziale realizzante.

Tu puoi ottenere il controllo quasi totale del tuo essere, dalle tue emozioni al modo di comportarti , dalla pressione sanguigna al battito del tuo cuore, dalla tua sensazione di fame al controllo dei tuoi ormoni.

Quando hai avrai preso domestichezza con lo scambio di sub-modalità rappresentazionali potrai controllare il tuo cervello e il tuo corpo al pari di come controlli il tuo computer o il tuo smartphone.

Se oggi solo l’idea di poterti lanciare a 3000 piedi d’altezza con un paracadute potrebbe destare le tue  inibizioni causandoti della paura e attivando flussi di adrenalina e cortisolo.

Flussi che ti farebbero tremare le gambe al solo pensiero; ti assicuro che manipolando le sub-modalità presenti nell’esperienza che ti stai raffigurando interiormente, potresti accedere istantaneamente ad uno stato di beatitudine e motivazione straordinaria.

Uno stato interno tale da spingerti a non vedere l’ora di sperimentare il tuo corpo volare tra le nuvole senza alcun turbamento.

Ma soprattutto mi chiedevo: perché tutti coloro che avevano studiato Pnl che avevo conosciuto di persona non erano diventati personaggi d’Elite e di successo?

La risposta era chiara, “non serve studiare tale materia”, ma occorre praticarla attraverso una serie di esercizi mirati, al pari di una disciplina simile alle arti marziali.

Si comincia con piccole cose del tipo prendere consapevolezza che esiste il pensiero astratto, il pensiero per immagini, e le modalità di pensiero che determinano sensazioni micro emozionali nel corpo.

Si procede con lo sperimentare come il corpo stesso sia legato alle sensazioni emotive che proviamo e come diano forma a dei circuiti o schemi neurolinguistici.

Si finisce con l’abilitare il nostro potere interiore, manovrando consapevolmente i significati e le immagini interiori per produrre lo stato d’animo che ci serve come risorsa per ottenere in modo piacevole ciò che più desideriamo dalla vita.

Esaminai anche i concetti del dualismo verso e inverso proposto da molte religioni e professati da santi e saggi, compreso il famoso “vuoto mentale” o assenza di pensiero … che avrebbe portato alla neutralizzazione della sofferenza umana.

Ma sai che cosa avevo scoperto esercitandomi con le submodalità?

Che potevo auto produrmi sensazioni di Extasy e felicità in pochi minuti e senza alcun tipo di alterazione profonda della coscienza come avviene in alcune forme di meditazione.

Assemblai questi esercizi e schemi in un documento che permettesse a qualunque donna che volesse dimenticare un ex trasformando la sofferenza d’amore in felicità per l’essere diventata single .

Tale documento doveva mettere una donna nella condizione di eliminare il pensiero compulsivo verso l’ex annullando la sofferenza, ma al contempo risvegliare il suo potere di rendere la sua vita un avventura ricca di felicità e benessere emozionale.

come dimenticare un ex subito

Puoi maneggiare in modo sub-modale ricordi, immagini costruite, time line soggettiva, metafore, assiomi, credenze, convinzioni, schemi di pensiero automatico, demotivazione / motivazione, potere decisionale, passione, molto altro….

Questo semplice metodo è spiegato passo passo in un manuale pdf di oltre 100 pagine scritto in modo semplice e diretto.

Una guida che va al cuore del problema, ma non è una bacchetta magica automatica, esso richiederà un minimo di impegno da parte tua nello sperimentare sulla tua pelle semplici istruzioni.

Non ti basterà semplicemente metabolizzare delle nuove informazioni e produrre convinzioni efficaci per ottenere i risultati desiderati, dovrai legare tali pensieri a stati interni e amalgamarli nel tuo sistema nervoso tramite azioni mentali e fisiche e ti spiegherò come farlo velocemente.

Centinaia di donne che hanno dovuto subire l’abbandono dall’uomo che amavano, ma anche quelle donne che hanno chiuso volutamente il rapporto ma non riuscivano a togliersi l’ex dalla testa hanno ottenuto risultati strepitosi in soli pochi giorni. Ecco alcune testimonianze:

Questa è la domanda che accende gran parte della curiosità di chi sta soffrendo di mal d’amore.

Capisco e comprendo pienamente che se in passato ti sei trovata a pagare oltre 1000 euro o più per consulti da esperti della psiche umana senza avere ottenuto niente di positivo oggi sei scottata.

Comprendo anche che potresti avere ordinato materiale online pagandolo oltre 190 euro e che non ha mantenuto le promesse fatte.

So anche che potresti avere conseguito l’attestato di Practitioner in Pnl senza che la tua vita sia cambiata di una virgola e sei stizzita per avere speso tutti quei soldi partecipando ai corsi.

1 manuale completo in formato pdf che rivela gli esatti esercizi mentali per ottenere una catarsi completa e liberarti dall’ossessione dell’ex.

Ho deciso di aggiungere in oltre  un bonus gratuito in formato PDf che riguarda la prevenzione e il riconoscimento di un rapporto con Potenziale Stalker.

1 manuale in formato pdf scaricabile in meno di 3 minuti nel tuo computer windows o mac.

Visualizzazione compatibile in dispositivi mobili quali tablet & smartphone IOS e android.

Hai una garanzia incondizionata ClickBank di ben 60 giorni con zero rischio da parte tua.

R: è un modo tutto nuovo di gestire il pensiero automatico secondo i criteri delle sub-modalità P.N.L, e CATARSI EMOZIONALE PSICO-FISICO. Questo metodo è tarato in modo specifico per ridurre o eliminare il pensiero ossessivo verso l’ex e accedere alle proprie potenzialità interne in modo semplice e immediato.

R: Le procedure descritte seguono un piano graduale sulla manipolazione delle sub-modalità applicate alla gestione della rimozione del turbamento e del pensiero ossessivo. A differenza delle comune tecniche pnl in questo metodo si sensibilizza la percettività sulle micro sensazioni emozionali prima, per poi trasformarle tramite le modalità del pensiero per immagini.

R: Si il manuale prende in esame anche altri metodi per l’eliminazione del pensiero ossessivo verso l’ex e accedere alle proprie potenzialità. Al suo interno troverai: Il metodo completo della catarsi emozionale che ti libera dalla sofferenza del mal d’amore, la ritualistica (NO MAGIA) che opera nell’inconscio, come usare il potere del MANTRA per deviare gli impulsi di pensiero su un falso bersaglio, raccogliere e muovere l’energia interna e pilotarla verso i tuoi sogni, alcune sostanze alimentari che dovrebbero essere debellate quando si diviene vittime di una rottura con il partner, molto altro materiale inedito reso semplice e di immediata applicazione.

Si. Se non ti riterrai essere completamente soddisfatta potrai inviare semplicemente la ricevuta del pagamento all’autore e riceverai un pieno e totale rimborso dei tuoi soldi. Ti ricordo che hai ben 60 giorni per provare il sistema in piena libertà, quindi il tuo rischio è zero.

R: in circa 7 giorni praticando gli esercizi basilari proposti nel manuale. Tali esercizi col tempo divengono dei veri e propri strumenti di gestione del proprio pensiero emotivo. Alcune procedure descritte apportano benefici istantanei.

R: No il materiale proposto viene distribuito esclusivamente in formato digitale scaricabile online a qualsiasi ora del giorno e della notte dal rivenditore Clickbank. In questo caso otterrai un manuale in formato PDF, una serie di audio MP3 con la mia voce e il bonus anch’esso in formato PDF.

Leggi questo ebook con tutta calma e ascolta i 3 ‘MP3 praticando i semplici esercizi nel relax della tua casa per ben 60 giorni. Tutto il rischio è su di me. Se per qualsiasi motivo non ti riterrai soddisfatta potrai usufruire del pieno rimborso (senza dover rispondere ad alcuna domanda).

HOME | DISCLAIMER | PRIVACY POLICY | CONTACT

ClickBank è il rivenditore di questo prodotto. ClickBank ® è un marchio registrato di Click Sales, Inc., una società del Delaware con sede a 917 S. Lusk Street, Suite 200, Boise Idaho, 83706, Stati Uniti d’America e utilizzato con suo permesso. Il ruolo di ClickBank come rivenditore non costituisce un avallo, approvazione o revisione di questo prodotto o qualsiasi rivendicazione, dichiarazione o parere utilizzati nella promozione di questo prodotto.

Click here to get Come dimenticare un ex – Come dimenticare l'ex at discounted price while it’s still available…

All orders are protected by SSL encryption – the highest industry standard for online security from trusted vendors.

Come dimenticare un ex – Come dimenticare l'ex is backed with a 60 Day No Questions Asked Money Back Guarantee. If within the first 60 days of receipt you are not satisfied with Wake Up Lean™, you can request a refund by sending an email to the address given inside the product and we will immediately refund your entire purchase price, with no questions asked.

Advertisement

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.